Parco Eolico Off-Shore Ionio, interrogazione di Cifarelli (PD) e Perrino (M5S)

“Insieme al collega Gianni Perrino abbiamo presentato una interrogazione consiliare sul progetto di un impianto eolico off-shore denominato ‘Parco Eolico Off-Shore Ionio’, composto da 28 aerogeneratori di potenza unitaria pari a 15 MW, per una potenza totale d’impianto di 420 MW, da realizzarsi nelle acque prospicienti la costa jonica lucana”. È quanto dichiara il capogruppo PD in Consiglio regionale, Roberto Cifarelli.

“L’imponenza dell’impianto prevede che le aree territoriali interessate si estendano in Provincia di Matera, Potenza Taranto e Lecce , e precisamente, nei Comuni lucani di: Sant’Arcangelo, Aliano, Rotondella, Montalbano Jonico, Roccanova, Scanzano Jonico, Nova Siri, Policoro, Stigliano e Tursi. Tenuto conto che il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica con nota n. 0112670dell’11/07/2023 ha “scritto” alla Regione Basilicata – Dipartimento Ambiente, avviando la fase della consultazione per la definizione dei contenuti dello studio di impatto ambientale ai sensi dell’art. 21 del D.Lgs. 152/2006, continua Roberto Cifarelli, è necessario conoscere l’indirizzo politico della Giunta regionale sul progetto di impianto eolico off-shore “Parco Eolico Off-Shore Ionio. La dimensione e la dirompenza che l’impianto esprime, aggiunge il capogruppo PD Roberto Cifarelli, impone una discussione pubblica sull’argomento. Per questo abbiamo chiesto all’Assessore all’ambiente ed al Presidente Bardi quali iniziative sono state intraprese, o si intendono intraprendere, al fine di informare i Sindaci, gli Enti Locali nonché le Associazioni per la difesa dell’ambiente, le associazioni di categoria e le popolazioni interessate e condividere con esse tutte le azioni necessarie per tutelare e salvaguardare il territorio. L’Assessore all’ambiente Latronico ed il Presidente Bardi – conclude Roberto Cifarelli -, devono dare conto ai lucani su come vogliono salvaguardare il territorio e le coste lucane da siffatte proposte progettuali che inevitabilmente impattano sulla naturale bellezza del paesaggio e dell’ambiente circostante”.

radionoff
radionoff
Articoli: 9769