«Neanche a ferragosto Bardi&C smettono di lavorare … per danneggiare la sanità in Basilicata»

Riceviamo e pubblichiamo la nota della Lega delle autonomie locali

“Anche in pieno ferragosto in Regione Basilicata si continua a fare danni nel martoriato settore della sanità. L’ultima della serie è l’ennesimo smantellamento che si va perpetrando ai danni delle strutture del materano. Sembra sia alle viste la cancellazione del reparto Malattie Infettive dell’Ospedale Madonna delle Grazie di Matera con il trasferimento del residuo personale in altra sede (Potenza?). In tal modo si vanno a far benedire tutti gli sforzi fatti in precedenza dalla Giunta Pittella per attestare al Madonna delle Grazie un presidio che si rivelò poi fondamentale durante la pandemia Covid. Dobbiamo ricordare, infatti, che proprio grazie all’esistenza di tale presidio è stato possibile organizzare una risposta adeguata alla gravissima emergenza sanitaria che ci ha colpiti nel 2020 e che è proseguita per quasi tre anni. Per questo è indispensabile continuare a tenere alta l’attenzione proprio perché la tremenda esperienza che abbiamo vissuto ci ha detto che le strutture territoriali sono strategiche e non possono essere create dall’oggi al domani. Gli impegni assunti negli anni scorsi sembrano ormai lettera morta, ma non vogliamo rassegnarci allo stillicidio del depauperamento delle strutture sanitarie della nostra regione”.

radionoff
radionoff
Articoli: 9769