Manovra, la Cisl lucana si prepara alla manifestazione nazionale

La Cisl Basilicata sarà presente con una nutrita delegazione alla manifestazione nazionale indetta dalla Cisl per sabato 25 novembre, a partire dalle ore 10, in Piazza Santi Apostoli, a Roma, che ha come titolo «Partecipare per crescere: migliorare la Manovra, costruire un nuovo Patto sociale». La giornata di mobilitazione è stata indetta per incalzare Governo e Parlamento sulle modifiche da apportare alla legge di bilancio e per indicare una strategia di sviluppo pienamente partecipata dalle parti sociali. «Saremo a Roma – spiega il segretario della Cisl lucana Vincenzo Cavallo – per alzare le bandiere di un sindacato che vuole cambiare con la forza responsabile della partecipazione gli aspetti negativi della manovra economica, a cominciare dalle pensioni, dove serve una marcia indietro sulle rigidità introdotte nelle regole di flessibilità e su aliquote e rendimenti dei trattamenti pensionistici di alcune categorie di pensionati. Scendiamo in piazza – continua Cavallo – per chiedere più risorse per la sanità, l’istruzione, per lo sblocco delle assunzioni e le stabilizzazioni del precariato, per una più incisiva azione contro la povertà, per rivendicare risorse a sostegno della disabilità e della non autosufficienza. Il nostro obiettivo è migliorare la manovra, ma andare anche oltre, guardando alla piena attuazione del PNRR, alle riforme, al rinnovo dei contratti pubblici e privati, alla definizione di un nuovo patto sociale che richiami tutti all’esercizio della responsabilità, a vere politiche per il rilancio delle regioni del Mezzogiorno. In questo frangente al paese non servono le lacerazioni ma una politica condivisa per la crescita, il lavoro e solidarietà».

radionoff
radionoff
Articoli: 9775