Acerenza (PZ). Concerto di organo promosso dall’associazione culturale musicale “Parrhesìa”

Il concerto di organo a quattro mani – Roberta Lovallo e Marta La Gala (diplomate al Gesualdo Da Venosa di Potenza) – nella Cattedrale di S. Maria Assunta e S. Canio è stato molto seguito riscuotendo l’entusiastico gradimento del pubblico. L’evento  musicale organizzato dall’associazione culturale musicale “Parrhesìa” nata dalla passione di giovani musicisti formati al Conservatorio di Musica Gesualdo da Venosa di Potenza, fa seguito a “Note dai balconi” , in piazze di grande fascino di Acerenza e Sant’Angelo Le Fratte. L’obiettivo: far conoscere e scoprire la musica classica anche ad un pubblico di non esperti suonando dai balconi di piazzette di borghi lucani e nelle chiese.

La mission dell’associazione è di riunire musicisti dei Conservatori della regione per dare loro l’opportunità di crescere professionalmente e diffondere una maggiore sensibilità verso tutta la musica, grazie a lezioni-concerto ed eventi che coinvolgono il pubblico. Prossimo appuntamento: “Concerto di organo a quattro mani” 20 agosto ore 20.00 – Potenza Chiesa di S. Michele.

radionoff
radionoff
Articoli: 9775