Uomo investito e ucciso, arrestato il presunto responsabile

La Polizia di Stato, al termine di una complessa attività info-investigativa è giunta all’identificazione del veicolo che ha travolto e ucciso un uomo di 42 anni che la sera del 10 febbraio, a bordo di una bicicletta, stava percorrendo la strada complanare della SS 106 Ionica.

L’impatto violento ha fatto cadere la vittima nel canale sottostante il viadotto, causandone la morte immediata.

La Polizia Stradale è riuscita a identificare dopo due giorni di indagini, in cui sono state raccolte testimonianze ed effettuate verifiche, il proprietario dell’autovettura, un 62enne a cui carico sono stati ipotizzati i reati di omicidio stradale aggravato e omissione di soccorso.

Default image
radionoff
Articles: 6994