«Non si faccia un pasticcio per una prova di maggioranza»