«Non evita l'infezione né riduce ricoveri e morti»