Serie A. Napoli “settebello” primo a punteggio pieno

La settima giornata di serie A vede il Napoli confermarsi capolista a punteggio pieno: sette vittorie in sette partite. Gli uomini di Spalletti sbancano Firenze per 2-1: vantaggio “viola” con Martinez (28’), pari di Lozano (38’) e gol partita di Rrahmani (50’). Il Milan tiene il passo dei partenopei rimanendo a (-2) dalla capolista grazie alla vittoria a Bergamo contro l’Atalanta nel “big match” di giornata. Grande prestazione della squadra di Pioli che domina la partita portandosi sul 3-0 con le reti di Calabria (1’), Tonali (42’) e Leao (78’); la “Dea” nel finale prova una disperata rimonta col  rigore di Zapata (86’) e la rete di Pasalic (94’), ma non basta, termina 3-2 per i rossoneri. Sul terzo gradino del podio si conferma l’Inter di Simone Inzaghi che, nell’anticipo del sabato sera supera a Reggio Emilia in rimonta il Sassuolo per 2-1: vantaggio neroverde su rigore di Berardi (22’), pareggio di Dzeko (58’) e sorpasso interista dal dischetto di Lautaro Martinez (78’). La Roma di Mourinho dopo il tonfo nel derby, ritrova il sorriso ed i tre punti battendo per 2-0 all’Olimpico l’Empoli: Pellegrini (42’) e Mkhitaryan (48’). La Lazio di Maurizio Sarri apparsa piuttosto “sulle gambe” capitola per 3-0 al “Dall’Ara” di Bologna; una prova di grande spessore per i rossoblu emiliani: Barrow (14’), Theate (17’) e Hickey (68’). Pareggio spettacolare a “Marassi” tra Sampdoria ed Udinese: friulani in vantaggio con Pereyra (15’), pari blucerchiato con l’autogol Larsen (24’), Betunal (43’) riporta in vantaggio i bianconeri, pari su rigore di Quagliarella (48’), sorpasso genovese con Candreva (69’) e pareggio definitivo di Forestieri (82’): finisce 3-3. La Juventus vince il derby contro il Torino allo stadio “Olimpico” grazie alla rete nel finale di Locatelli (86’). Vittoria netta in chiave salvezza del Verona al “Bentegodi” contro lo Spezia, 4-0 per i veneti: Simeone (4’), Faraoni (15’), Caprari (42’) e Bessa (71’). La Salernitana di Castori ottiene la prima vittoria stagionale: all’Arechi battuto il Genoa per 1-0 grazie alla rete di Duric (66’). Il Cagliari di Walter Mazzarri vede sfumare la prima vittoria in campionato all’ultimo minuto contro il Venezia: alla “Sardegna Arena” i rossoblu si portano in vantaggio con Keita Baldè (19’), pari dei lagunari in pieno recupero con Busio (92’).

La classifica: Napoli 21, Milan 19, Inter 17, Roma 15, Fiorentina 12, Lazio 11, Juventus 11, Atalanta 11, Bologna 11, Empoli 9, Torino 8, Verona 8, Udinese 8, Sassuolo 7, Sampdoria 6, Genoa 5, Venezia 5, Salernitana 4, Spezia 4, Cagliari 3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi