Sant’Arcangelo (PZ). Anziana donna soccorsa dai Carabinieri dopo una caduta accidentale in casa

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Senise (PZ), nel corso del pomeriggio di sabato 3 aprile 2021, sono intervenuti in soccorso di una donna 87enne, sola in casa, che, a seguito di un malore, era caduta e non riusciva ad alzarsi per richiedere l’intervento del personale sanitario. In particolare, intorno alle 15.00, un cittadino di Sant’Arcangelo (PZ) ha chiamato il Numero Unico di Emergenza 112 dell’Arma allarmato dal fatto che udiva lamenti ed urla di dolore provenienti dall’appartamento occupato dalla vicina e non riusciva a portare soccorso alla donna a causa della porta chiusa a chiave dall’interno. La Gazzella dei Carabinieri, che in quel momento stava pattugliando una località vicina, si è portata immediatamente sul luogo della segnalazione. I militari resisi conto della situazione di pericolo, dopo avere recuperato una scala di fortuna, non hanno esitato a raggiungere una finestra posta al primo piano, dalla quale sono entrati nell’appartamento, rinvenendo la donna all’interno del bagno, riversa in terra, col capo sanguinante. L’anziana, soccorsa dai Carabinieri in attesa dell’arrivo del personale medico, ha raccontato loro che, a causa di un malore, era rovinata al suolo ed aveva battuto la testa su un sanitario, senza più riuscire ad alzarsi.  I medici del 118, dopo avere praticato le prime cure, hanno provveduto al ricovero dell’anziana presso l’Ospedale Civile di Villa D’Agri (PZ). L’evento sopra descritto costituisce ulteriore occasione per invitare i cittadini a chiamare senza indugio il Numero Unico di Emergenza 112 dell’Arma o a rivolgersi alle 76 Stazioni Carabinieri distribuite capillarmente sul territorio della provincia di Potenza, per richiedere aiuto anche in caso di dubbi e sospetti.

Torna su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi