Policoro (MT): borsaiolo arrestato dai Carabinieri

Erano passate da poco le otto di mattina e presso il Terminal Bus di Policoro faceva già caldo, una signora era seduta su una panchina in attesa di prendere l’autobus per raggiungere un paesino limitrofo quando un ragazzo di nazionalità straniera, con estrema abilità, riusciva a scipparle la borsa dandosi alla fuga per le vie vicine. Immediatamente i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Policoro, allertati sull’utenza d’emergenza 112, sono giunti sul posto sia per sincerarsi delle condizioni della donna, fortunatamente rimasta incolume, che per raccogliere le prime indicazioni su quanto accaduto. Di particolare aiuto è stato il contributo fornito da un passante che, avendo assistito alla scena, era riuscito a riprendere con il proprio cellulare il malvivente mentre scappava. Poco dopo, nei pressi di un giardinetto coperto alla vista dei passanti ma non a quella dei Carabinieri, è stato individuato un giovane corrispondente alle descrizioni raccolte, fermato sul posto mentre era intento a rovistare in una borsa da donna, risultata poi quella della denunciante. Condotto in Caserma e identificato in un ragazzo 23enne di nazionalità nigeriana, irregolare sul territorio nazionale, messo di fronte all’evidenza dei fatti, ha ammesso le sue responsabilità per cui è tratto in arresto e tradotto presso la casa circondariale di Matera, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su