Operetta. Melfi (PZ): Il 22 agosto “La vedova allegra” al Castello

È di scena al Castello di Melfi “La vedova allegra”. L’appuntamento è per il giorno 22 agosto e rientra tra gli eventi del Comune di Melfi. “La Vedova Allegra”, celebre operetta musicata in maniera magistrale da F. Lehár, è ambientata a Parigi, presso l’Ambasciata del Pontevedro e ha per protagonista Hanna Glavary, vedova del ricco banchiere di corte. L’ambasciatore pontevedrino, il Barone Zeta, riceve l’ordine di combinare un matrimonio tra Hanna e un compatriota per far si che la dote della ricca vedova resti nelle casse dello Stato. Il Barone Zeta, coadiuvato da Njegus segretario un po’ pasticcione, tenta di risolvere la situazione, innescando però una serie di equivoci comici trascinanti che condurranno nonostante tutto ad un lieto fine. L’Operetta è quel mondo divertente ed emozionante in cui si affrontano argomenti gravi con leggerezza e leggeri con gravità. É un genere teatrale comico completo, in cui sono presenti le arti della recitazione, del canto e del ballo. La Compagnia Italiana di Operette è la più antica delle molte esistenti.  Si accede alle ore 20:15. Sipario ore 21:00. Per assistere agli spettacoli si accederà nel rispetto delle ultime normative Covid19 , green pass o tampone valido 48 ore. 

Torna su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi