Merkel ordinerà il vaccino Sputnik se non lo farà l’Ue. A condizione che sia autorizzato dall’agenzia europea per il farmaco

La Germania ordinerà il vaccino russo anti Covid, Sputnik V se sarà autorizzato per l’uso nell’Unione europea. Lo ha detto la cancelliera Angela Merkel, aggiungendo che Berlino potrebbe assicurarsi le forniture da sola se non lo facesse Bruxelles. “Per quanto riguarda il vaccino russo, sono dell’opinione da tempo che dovremmo usare qualsiasi vaccino approvato dall’Ema”. Ma, ha aggiunto, “se gli ordini non si faranno a livello europeo, allora seguiremo la via tedesca”.

Torna su