La concezione del tempo

La scrittrice Marcella Nigro nel podcast di oggi parla della concezione del tempo. Da sempre l’uomo lotta contro il tempo, fugge dal tempo che passa, attende inesorabile lo sgocciolare dei giorni. Infine la scrittrice si interroga su quale sia la vera natura del malessere di questo rapporto. Crescere è sinonimo di cambiamento che spesso l’uomo fatica ad accettare. Nonostante l’uomo sin dalla sua nascita sia condannato a morte, dal momento in cui prende coscienza del suo Essere, comincia il conto alla rovescia che lo condurrà alla fine della sua esistenza. Subentra a questo punto il tempo dei ricordi, quelli piacevoli: quelli della gioventù.

Marcella Nigro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.