Italia Viva Basilicata: «Solidarietà al ministro Speranza, no alla cultura delle minacce»

“L’odio, le minacce, la violenza, i toni offensivi e volgari verso i rappresentanti delle istituzioni e le loro famiglie, come verso chiunque, non appartengono alla cultura democratica”. Lo dichiarano i consiglieri regionali Luca Braia e Mario Polese (IV). “Solo qualche giorno fa esprimevamo lo stesso sentimento per i proiettili ricevuti da Matteo Renzi e oggi è doveroso, come Gruppo Consiliare Italia Viva Basilicata manifestare grande solidarietà al nostro conterraneo Ministro Roberto Speranza. La tutela della salute degli italiani e delle italiane è un onere complesso e delicatissimo che Roberto e il suo Ministero hanno da gestire, con grande responsabilità. Come Italia Viva condanneremo sempre tali gesti con tutte le nostre forze, consapevoli e fiduciosi che, nei confronti di intimidazioni gravi, le indagini anche telematiche possano arrivare sempre ai responsabili e ai relativi provvedimenti da intraprendere”.

Torna su