Iris Apfel per H&M

Imprenditrice e interior designr di New York che da poco ha compiuto cento anni, è considerata un’icona di stile per i suoi look eccentrici: occhiali tondi e gioielli che la adornano come a renderla “un oggetto di una mostra”. Fin da piccola mostra interesse per i tessuti, stoffe, gioielli tanto da ritenere, all’età di otto anni, di non avere nulla da indossare. Una bambina all’apparenza viziata, ma in realtà quella frase sarà il suo motore di vita attorno al quale ruoterà il lavoro e l’interesse per la scoperta e le cose inventate o da inventare. Iris è una donna che ancora oggi collabora con le più grosse aziende di moda e da ultimo, H&M (azienda di abbigliamento svedese), le ha organizzato una serata durante la “New York fashion week” in cui ha comunicato che all’inizio del 2022 la collezione Iris Apfel per H&M “renderà omaggio al suo stile unico”. La creative advisor dell’azienda ha commentato che con questa collaborazione ci saranno abiti realizzati con materiali riciclabili o provenienti da fonti sostenibili con un mix di texture, tagli e motivi particolari; coloratissimi set coordinati e completi floreali; accessori che richiamano lo stile eclettico e stravagante di Iris. D’altronde il suo motto è “More is more and less is a bor” proprio per scansare quello che è il minimalismo sia nello stile che nella vita per esaltare, invece, l’esuberanza e la diversità che di certo non potranno mai essere, come ha affermato l’icona, “motivo per la polizia per sbattervi in galera perché osare e sperimentare non nuoce mai e se sbagliate, va bene uguale: sono solo vestiti!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su