Il legame tra marketing e musica

Negli ultimi anni, il mondo della musica si è avvicinato sempre di più a quello del marketing per via della necessità di creare nuove strategie con cui promuovere artisti e brani in un panorama musicale diventato fortemente competitivo. Di questo legame spesso ne approfittano anche i brand che, non investono più solo per il “product placement” (posizionamento del prodotto), nei videoclip musicali, ma, soprattutto, per inserirsi all’interno dei testi delle canzoni. Si tratta di una forma di promozione del brand molto efficace e meno intrusiva del classico “placement in video”. Cantare una strofa di una canzone che contiene il nome del brand/prodotto consente infatti di:

  • rafforzare il posizionamento del brand sul mercato;
  • aumentare la memorabilità tra i clienti/acquirenti;
  • creare un legame con il contesto in cui opera l’azienda.

Vediamo alcuni esempi concreti.

  • Il gruppo musicale milanese “Il Pagante” inserisce nella sua hit estiva “Open Bar”, il brand “Gin Mare” nel testo della canzone ed il prodotto all’interno del videoclip. La strofa recita: “a noi lasciateci affogare in acque toniche e Gin Mare”.
  • Il rapper italiano “Fabri Fibra”, oltre a vestire “Fila”, ha citato il brand di abbigliamento nella canzone “Fotografia” con Carl Brave. Il motivetto è: “Quanto stai bene con quella maglietta Fila. Ho preso un disco solo per la copertina!”
  • La canzone “Renegades” del gruppo indie rock statunitense “X Ambassadors”, nel 2015, è stata commissionata direttamente dalla casa automobilistica Jeep per promuovere il suo SUV Renegade. Nel brano viene ripetuto spesso: “Hey-hey-hey, livin’like we’re renegades”.
  • La hit “50 Special” dei “Lunapop”, gruppo bolognese fondato da Cesare Cremonini nel 1999 e scioltosi nel 2002, nacque per caso in un pomeriggio estivo e senza alcuna volontà dell’azienda Piaggio. Oggi sarebbe un “case study” da manuale. Il Ritornello è: “Se hai una Vespa Special che ti toglie i problemi”.
  • Nel 2019, la nota casa motociclistica statunitense Harley-Davidson, scelse la cantante pop Katy Perry per rafforzare il suo posizionamento sul mercato e promuovere la moto Harley con una canzone che la menzioni fin dal titolo: “Harleys in Hawaii”. Il motivetto è: “There’s pink and purple in the sky-y-y. We’re ridin’Harleys in Hawaii-i-i”.  

Nei prossimi anni numerosi brand continueranno a trovare accordi economici anche molto onerosi con cantanti e band di successo per rafforzare la propria immagine e promuovere i prodotti/servizi della loro azienda. Un legame sempre più stretto tra marketing e musica.

Torna su