Covid,“tamponi vip”. Cifarelli e Pittella: «Bardi chiarisca»

Riceviamo e pubblichiamo.

“Il Presidente Bardi chiarisca sulla vicenda dei cosiddetti “tamponi vip.” Un odioso privilegio, stando a quanto riportato, che ha coinvolto diverse personalità e che rischia di gettare un’ennesima pesante ombra sulla gestione lucana della pandemia.” E’ quanto chiedono i Consiglieri regionali del Partito Democratico Roberto Cifarelli e Marcello Pittella. “Dinanzi alla vicenda giudiziaria che sta producendo i suoi primi effetti, e chiediamo al Presidente della Giunta di riferire sull’argomento nel corso del Consiglio. La materia è alquanto delicata, – aggiungono gli esponenti Dem – in quanto ha toccato la vita di tanti cittadini lucani che nella fase iniziale della pandemia hanno subìto disservizi sanitari alcune volte fatali. Oggi, alla luce di quanto emerge, le criticità non attengono solamente alla sfera burocratica ma abbracciano l’ambito della politica e di alcuni suoi protagonisti. A questo proposito– continuano Cifarelli e Pittella –  ricordiamo le parole, solennemente pronunciate  dal Presidente Bardi  nel corso di un Consiglio precedente, sul legame indissolubile tra etica ed estetica di tutti coloro che ricoprono incarichi di natura pubblica. Su questi argomenti è vietato scherzare, così come non possono essere utilizzati a mò di spot propagandistici. Chiediamo coerenza e consequenzialità nel perseguimento della strada della chiarezza e della trasparenza. Pertanto, – concludono i Consiglieri regionali Cifarelli e Pittella – la richiesta di discuterne in Consiglio oltre che urgente ci sembra doverosa, non nei nostri confronti, ma, per rispetto di una opinione pubblica che chiede verità”.

Default image
radionoff
Articles: 6994