Braia: con Mermec riparte Ferrosud. Sostegno a imprese unica via possibile per sviluppo, occupazione

“Ci riempie di speranza questa nuova fase. Il gruppo Mermec, di grandi prospettive, è inserito nel mondo del business dei sistemi di monitoraggio ferrovie a 360°. Aver scelto Ferrosud e Matera per lanciare un nuovo progetto sulla transizione energetica, della mobilità sostenibile e dei treni può servire  sicuramente al rilancio della Basilicata tutta. Grande opportunità, motivo di orgoglio e soddisfazione: siamo convinti che si possa riuscire in questo con l’aiuto del territorio, delle istituzioni, del governo centrale che dovrà scegliere di realizzare le infrastrutture. Pertanto, quanto auspicato da Salvini attendiamo che si traduca in concreta realtà e realizzazione. Ad oggi le premesse appaiono buone e se si vede la luce sulle infrastrutture, a nostro avviso si può ripartire.”

Lo dichiara il consigliere regionale Luca Braia, capogruppo Italia Viva – Renew Europe a valle dell’incontro a Matera, organizzato nell’area industriale di Jesce, a seguito della visita allo stabilimento Mermec Ferrosud del Ministro Salvini.

“Come consigliere regionale essere riuscito ad presente all’evento, presso Ferrosud, è ancora una volta indicativo mentre il Presidente Bardi è assente, così come il Sindaco di  Mater Bennardi – prosegue il consigliere Braia. Ringrazio l’azienda per avermi invitato personalmente. La mia continuerà ad essere sempre una presenza costante sui temi legati allo sviluppo dei territori lucano. Oggi tra gli imprenditori come tra gli addetti e i lavoratori, quando c’è da lottare con loro per i diritti, come spesso fatto anche in passato, nella fase delle difficoltà da affrontare insieme alle istituzioni. Soprattutto sono e sarò presente in ogni occasione in cui si ragiona del futuro della nostra regione. La giornata di oggi ci dona speranze di ripresa. Rimarrò costantemente anche a fianco dei dipendenti della Ferrosud  a sostenere la causa che ora ricomincia grazie a imprenditoria di qualità quale  è il Gruppo Mermec”.

radionoff
radionoff
Articoli: 9769