Basilicata “Zona Rossa”. Mozione in Consiglio di Cifarelli e Pittella (PD)

“Ogni tipo di spiegazione e giustificazione da parte di Bardi non ha senso se non si affronta immediatamente questa situazione da loro stessi generata”.

“Intraprendere tutte le iniziative possibili con il Governo nazionale affinchè modifichi l’Ordinanza del 27 febbraio 2021 con  la  dichiarazione di “zona rossa” relativa alla Regione Basilicata e mettere in campo tutte le misure di sostegno possibile per i comparti economici regionali gravemente danneggiati dal suddetto provvedimento.” E’ questo il contenuto della mozione oggetto del Consiglio regionale odierno, a firma di Roberto Cifarelli e Marcello Pittella del Pd, per impegnare il Presidente Bardi in tal senso. La mozione impegna, altresì, il Presidente della Giunta “a convocare quanto prima l’Anci Basilicata al fine di rendere più frequente e stabile la interlocuzione con i Sindaci lucani ed intraprendere insieme le iniziative necessarie per sostenere l’impegno quotidiano dei Comuni sul fronte Covid; a chiarire le modalità e la pianificazione relative alla vaccinazione anticovid per l’intera popolazione lucana.” “Ci aspettiamo – dicono i consiglieri – che si proceda senza se e senza ma nella direzione indicata dalla mozione. Torniamo a ripetere – concludono Cifarelli e Pittella – che ogni tipo di spiegazione e giustificazione da parte di Bardi non ha senso se non si affronta immediatamente questa situazione, da loro stessi generata”.

Torna su