Basilicata. Provvedimenti contro due tifosi

Nei primi due mesi del 2022 sono stati emessi due provvedimenti di divieto di accesso alle manifestazioni sportive dal Questore della Provincia di Potenza, a seguito di proposta della D.I.G.O.S. e dell’Arma  dei Carabinieri. Destinatari dei provvedimenti, due tifosi, rispettivamente della squadra del Monopoli e della squadra del Rotonda, che in due diverse occasioni hanno creato, con il loro comportamento  pericolo per la sicurezza e l’ordine pubblico in due distinte manifestazioni sportive. L’attività di indagine compiuta dalla D.I.G.O.S di Potenza ha permesso di identificare un supporter della squadra del Monopoli che, in occasione dell’incontro di calcio valevole per il campionato di serie “C” disputatosi allo stadio potentino “ A. Viviani” lo scorso 21 novembre, ha fatto esplodere un petardo all’interno del settore ospiti dello stadio, creando pericolo per l’incolumità degli spettatori. Nei suoi confronti è stato emesso il D.A.Spo per la durata di un anno. L’attività di indagine compiuta dal Comando Compagnia Carabinieri di Lagonegro (PZ) ha permesso di individuare l’autore del danneggiamento, servendosi di un corpo contundente, del parabrezza del pullman della squadra ospite del Francavilla in Sinni (PZ), durante i disordini scoppiati al termine della partita di calcio valevole per il campionato Nazionale Dilettanti girone “H” tenutasi a Rotonda (PZ) tra la squadra di casa ed il Francavilla in Sinni (PZ) il giorno 06.02.2022. Al tifoso del Rotonda, già destinatario in passato di un provvedimento analogo e quindi recidivo, è stato inibito l’accesso alle competizioni sportive con la prescrizione aggiuntiva dell’obbligo di comparizione presso un Comando di Polizia per la durata di anni sei.

Default image
radionoff
Articles: 7001