All’asta le case pubbliche, sono 474 gli immobili in vendita

Invimit Sgr, società partecipata al 100% dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, mette in vendita ai privati e agli investitori circa 474 immobili tra abitazioni, negozi e uffici, di cui 21 asset cielo terra, per un controvalore di oltre 155 milioni di euro che andranno alla riduzione del debito pubblico italiano. L’asta 2021 per la vendita di immobili interessa tutto il territorio nazionale: le proprietà, residenziali e commerciali, sono distribuite in 33 città. Di seguito alcune informazioni e le indicazioni per partecipare all’asta.

Gli immobili che si possono comprare dallo Stato sono sia abitazioni residenziali che ex esercizi commerciali o uffici. L’asta si inquadra nel più ampio programma di valorizzazioni e dismissioni del patrimonio pubblico che nell’ultimo biennio ha totalizzato circa 320 milioni di euro di venduto.

Gli immobili possono essere acquistati da privati cittadini o investitori. Come spiegano sul sito di Invimit: “L’offerta può essere presentata da una o più persone fisiche o giuridiche. È ammessa anche la presentazione di un’offerta da parte di più soggetti, i quali s’intendono solidalmente obbligati”.

Gli immobili si trovano in 33 città italiane: Roma, Milano, Venezia, Torino, Firenze, Bologna, Pisa, Livorno, Trieste, Treviso, Vicenza, Vercelli, Novara, Padova, Como, Lecce, Sabaudia, Terni, Perugia, Albano Laziale, Alessandria, Arezzo, Brescia, Cremona, Forlì, Tarvisio, Ivrea, Palermo, Udine, Busto Arsizio, Chieti, Mantova e Sassari.

Chi è interessato a visitare gli immobili in asta può fare dei sopralluoghi fino a 10 giorni prima della scadenza del termine: per farlo occorre il call center al numero verde 800.19.05.69 per fissare l’appuntamento. Ai sopralluoghi possono partecipare al massimo due persone, di cui devono essere fornite le generalità in sede di prenotazione.

Le offerte sono consultabili sul sito di Invimit nella sezione “Vetrina Immobili”. Cliccando su “unità frazionate” o “unità cielo-terra” si potrà scaricare la documentazione tecnica, il prezzo di riferimento ed il regolamento per la presentazione delle offerte.

Gli immobili possono essere acquistati da privati cittadini o investitori; i documenti andranno inviati al notaio segnalato sul sito. Il prezzo offerto per l’acquisto dell’immobile dovrà essere uguale o superiore al prezzo di vendita indicato nell’avviso d’asta. Non saranno quindi prese in considerazione offerte al ribasso. Una volta arrivate tutte le offerte si terrà un’asta pubblica la cui data sarà comunicata sul sito di Invimit.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi