Accreditamento delle Rsa di Matera. De Salvo: «Soddisfatti per il Centro Geriatrico Matera»

Il Presidente di Confapi Matera, Massimo De Salvo, esprime soddisfazione per la conclusione del lungo iter che ha portato all’accreditamento istituzionale di primo livello della struttura sanitaria Centro Geriatrico Matera. Finalmente, dopo un percorso alquanto accidentato, si è arrivati alla conclusione di una procedura complessa che ha rischiato di far perdere al territorio un’opportunità di investimento imprenditoriale e soprattutto di residenza assistita per anziani.

Il nostro auspicio, adesso – prosegue il Presidente De Salvo – è che si acceleri al massimo il procedimento di accreditamento per Villa Anna e il Brancaccio del Sicomoro, altre residenze sanitarie assistenziali di Matera per anziani e fragili, che amplierà l’offerta di senior housing sul territorio, a dimostrazione del dinamismo imprenditoriale anche in questo settore che vede la stragrande maggioranza di RSA ubicate al Nord.

Visto che la sanità pubblica, in provincia di Matera, vive una situazione che potremmo con un eufemismo definire precaria, l’iniziativa privata cerca di fornire un supporto per la cosiddetta terza età, che ormai caratterizza la nostra popolazione, integrando con servizi di qualità la rete sanitaria lucana. Il nostro ringraziamento – conclude il Presidente di Confapi Matera – va al Dipartimento Salute della Regione Basilicata, cui tuttavia chiediamo di dare risposta anche per le altre due RSA di Matera, alfine di completare un’offerta sanitaria privata con tariffe calmierate.

radionoff
radionoff
Articoli: 9773