A Savoia di L. arrestano il “nipote di Mussolini”. Libro di Paolo Laurita

Nella trattazione di fatti storici, come in questo caso, è d’obbligo consultare le fonti perché danno dettagli diversi di quanto è solo superficialmente narrato. Ad esempio, come nella storia qui trattata, ci chiediamo: chi sono gli accusatori? Chi giudica e chi è giudicato? Non sempre ci è stato possibile saperlo. Alcune fonti tacciono, alcune addossano le responsabilità al fascismo, altre all’antifascismo. Questa discordanza è già di per sé significativa di una realtà abbastanza complessa che ci stimola, sempre più, a prestare il massimo dell’attenzione quando consultiamo una qualsiasi fonte per capire da quale parte esse stanno: se, come spesso accade, ci hanno voluto offrire un’immagine già precostituita per difendere probabilmente alcuni interessi. Il libro di Paolo Laurita fa parte della collana Tasselli Culturali Locali. Tcl nasce con l’intento di fornire dei brevi saggi (scritti in chiave narrativa-divulgativa) che si possano leggere tutto d’un fiato dove il lettore, in ogni pagina, possa riscoprire emozioni, curiosità  e coinvolgimento  con l’argomento trattato. Annotazioni e chiarimenti aggiuntivi del libro sono offerti da riscontri documentali dove chi voglia fare opera di approfondimento ha tutti gli elementi per la consultazione di fonti scritte e di trattati già esistenti. La collana Tcl, nel trattare uno specifico argomento offre lo spunto per avviare, anche il lettore meno “interessato”, a una fase di entusiastica ricerca ramificata e creativa. Poiché la richiesta di aprire una collana che tratti un po’ di ogni “argomento di interesse” è nata dai lettori, si auspica che questi divengano anche autori e che ognuno possa, con la libertà e l’onestà intellettuale che si merita, aggiungere il proprio tassello al grande quadro della conoscenza.

Default image
Caterina Laurita
Articles: 74