Trasporti Potenza, lavoratori avanzano 2 mensilità dalla vecchia gestione

di Rocco Pace, segretario Filt Cgil Basilicata

La Filt Cgil denuncia la gravità della situazione in cui si trovano i lavoratori del trasporto pubblico urbano della città di Potenza che non percepiscono lo stipendio da due mesi. Dopo il cambio di appalto da Trotta a Miccolis, con il passaggio di tutti i 141 dipendenti da un’azienda all’altra grazie anche all’intermediazione dei sindacati, non riusciamo a metterci il passato alle spalle. Le spettanze della vecchia gestione ancora pesano come una spada di Damocle sulla testa dei lavoratori, per i quali, nell’attuale momento di crisi, è sempre più difficile andare avanti. La Trotta è divenuta ormai irrintracciabile e ciò non fa ben sperare. A nulla servono i proclami dell’amministrazione comunale sul futuro e sul cambiamento se prima  non viene risolto l’annoso problema del pagamento degli stipendi da parte della precedente azienda. Chiediamo al sindaco di intervenire quanto prima.

intervento
intervento
Articoli: 554