Incidente alla “Preziosi” di San Nicola di Melfi (PZ)

“L’incidente avvenuto oggi alla Preziosi di San Nicola di Melfi, in cui è rimasto ferito un operaio di una ditta esterna, è l’ennesimo monito a non abbassare la guardia in tema di sicurezza sul luogo di lavoro. Dopo la tragica morte dell’operaio di Lavello all’Eugea Mediterranea qualche mese fa, l’incidente di oggi rende necessari sempre più maggiori controlli nel comparto agricolo e alimentare, insieme a una maggiore diffusione della cultura della prevenzione nei luoghi di lavoro. Ciò significa investire nei macchinari, nelle nuove tecnologie, rispettare quanto previsto dai contratti e soprattutto investire nella formazione. Facciamo ancora una volta appello al mondo politico, istituzionale e delle imprese affinché ci sia una forte e fruttuosa collaborazione al fine di eliminare quella che è diventata una vera e propria piaga sociale”. Lo afferma Vincenzo Pellegrino, della Flai Cgil regionale.

radionoff
radionoff
Articoli: 8226

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *