Caos nel trasporto pubblico a Potenza

di Canio D’Andrea , presidente dell’Adoc di Basilicata

Dalle ultime notizie il trasporto pubblico urbano a Potenza è stato affidato alla Ditta Miccolis S.p.A. e che per tutto il mese di ottobre il servizio è gratuito, l’Adoc di Basilicata ha provato a cercare gli orari delle corse, tuttavia, né sul sito della società né sul sito del comune di Potenza ci sono indicazioni sulle corse attivate. Addirittura, sul sito del comune di Potenza ci sono gli orari e i riferimenti della ditta Trotta S.p.A.

Lodevole ma inutile l’offerta di utilizzare gratuitamente il servizio di trasporto urbano per il mese di ottobre giacché la mancata indicazione dell’orario delle corse e delle altre informazioni necessarie a poter utilizzare i mezzi pubblici consente solo un utilizzo irrazionale del servizio.

Al Comune di Potenza e alla ditta appaltatrice l’ADOC chiede di attivare i pannelli con l’indicazione dell’orario e i percorsi delle corse e del tempo di attesa alle varie fermate in uno a strumenti aggiuntivi per poter accedere ai servizi di trasporto.

La mancata informazione sugli orari, sull’arrivo alle fermate dei bus e sui percorsi non consente di usufruire del servizio perché permane sempre l’incertezza.

L’ADOC di Basilicata avrebbe gradito un maggior coinvolgimento prima dell’avvio del servizio, tuttavia, è necessario che il comune di Potenza e la ditta appaltatrice del servizio, al più presto, attivino i servizi necessari a rendere fruibili il trasporto pubblico a Potenza.

Ci aspettiamo interventi efficaci per scongiurare il ripetersi di vecchi errori che comportano spese esorbitanti senza vantaggi per i cittadini.

intervento
intervento
Articoli: 554