All’Ipssasr di Garaguso Scalo (MT) seminario per riconoscere la qualità dell’olio

Si è svolto questa mattina un seminario formativo in presenza, organizzato dall’Istituto  Professionale  Settore Servizi  per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale di Garaguso Scalo (IIS Carlo Levi Tricarico) in collaborazione con l’Organizzazione dei Produttori Olivicoli Lucani OPROL destinato alle classi III, IV e V.  

“La scuola che si apre al territorio è il presente e il futuro. Al pari del vino, l’olio necessita di professionalità in grado di produrre e veicolare la qualità prodotta, puntando alla sostenibilità. Dobbiamo sempre essere in grado di poter fornire variegate opportunità di conoscenza e crescita”. Lo dichiara Caterina Policaro, Dirigente Scolastico IIS Tricarico.

“In un percorso di studi che fornisce competenze relative all’assistenza tecnica – prosegue il Dirigente Policaro – a sostegno delle aziende agricole per la valorizzazione dei prodotti, delle caratteristiche ambientali e dello sviluppo dei territori, con i docenti delle discipline di indirizzo abbiamo ritenuto importante, per i futuri agrotecnici che conseguiranno il Diploma presso il nostro istituto, dedicare una mattinata a riconoscere l’olio extravergine d’oliva e le sue caratteristiche, per essere in grado di individuare in maniera professionale e con competenza le proprietà salutistiche, l’autenticità, la qualità e la tipicità territoriale. Le studentesse e gli studenti hanno vissuto un percorso informativo e culturale, oltre che sensoriale, attraverso il test di degustazione guidato di alcune tipologie di olio extravergine lucano. Grazie agli interlocutori qualificati, quali il presidente di Oprol Paolo Colonna e i relatori presenti, che ringrazio per essersi messi a disposizione della scuola – conclude Caterina Policaro – è emerso come la conoscenza e l’acquisizione di competenze trasversali in agricoltura, quale può essere l’analisi sensoriale e organolettica, possa essere un requisito fondamentale per lavorare sulla qualità di un prodotto, quale l’olio extravergine d’oliva, che in Basilicata ha anche il riconoscimento IGP da qualche anno.”

Dopo i saluti istituzionali del Consigliere Regionale, già Assessore all’Agricoltura, Luca Braia, sono intervenuti Caterina Policaro – Dirigente Scolastico IPSSASR Garaguso (IIS Carlo Levi Tricarico),  Angela Stasi – Docente IPSSASR Garaguso, Paolo Colonna – Presidente OPROL, Rudy Marranchelli – Responsabile Comunicazione e Marketing OPROL, Paolo Carbone – Direttore OPROL. Ha portato i saluti istituzionali  Ad essi si sono aggiunti l’ingegnere Mario Soranno di Grassano che ha presentato il progetto si sensoristica innovativa Girasole Sensing e la sua startup lucana con la quale ha vinto il premio Research Award di “Basilicata Pitch2Pitch”, a tema agritech e agroenergia e il tecnico agronomo Danzi.

radionoff
radionoff
Articoli: 8226