Absit iniuria verbo. Una chiacchierata tra due amici … o un esame obiettivo neurologico?

di Cosimo Onorati

A ben pensare, sono da rimpiangere le vecchie tribune politiche di una volta, ben contingentate nei tempi e nei modi, ben moderate da giornalisti come Jader Jacobelli o Ugo Zatterin e per di più attraverso un servizio pubblico.

Oggi invece assistiamo a pseudo dibattiti su emittenti televisive di proprietà di varie testate giornalistiche che si fanno garanti, secondo loro, di  un  servizio  anche  pubblico  ma  a essere  onesti,  né  libero  né indipendente nella scelta dei protagonisti del faccia a faccia televisivo! Un attento telespettatore, pur ascoltando le loro ovvie litanie ormai a due settimane dal voto e di cui non se ne può più, provi ad analizzare anche le loro gestualità, le espressioni del volto, i toni della voce e tutta la cinesica corrispondente: la sommatoria risultante di tutto ciò diventa un obiettivo esame neurologico di cui è bene tenerne conto nella cabina elettorale!

intervento
intervento
Articoli: 550